Tramonto sul Parco Nazionale del Gran Paradiso

Tramonto sul Parco Nazionale del Gran Paradiso

“Il viaggio è una specie di porta attraverso la quale si esce dalla realtà come per penetrare in una realtà inesplorata che sembra un sogno.”

Guy de Maupassant, Al sole

Tramonto sul Parco Gran Paradiso

Tramonto di fuoco nel Parco del Gran Paradiso

 

Scatto a pochi passi dal rifugio Noaschetta, guardando verso il paese di Ceresole.

Nel 1856 Vittorio Emanuele II dichiara Riserva Reale di Caccia le montagne del Gran Paradiso, salvando dall’estinzione lo Stambecco e nel 1913 si svolge l’ultima caccia reale. Nel 1916 il re Vittorio Emanuele III decide di cedere allo Stato i territori del Gran Paradiso di sua proprietà con l’idea di istituire un Parco Nazionale per la protezione della flora e della fauna alpina. Il 3 dicembre 1922 venne istituito il Parco Nazionale del Gran Paradiso, il primo Parco Nazionale italiano, allo scopo di preservare la fauna e la flora e di preservarne le speciali formazioni geologiche, nonché la bellezza del paesaggio.

This article is available : Inglese

2016-10-13T13:34:36+00:00

Leave A Comment