La giusta Strada da Percorrere

Strade

Un mondo da scoprire ci aspetta al di là dell’Oceano

Le strade esistono da che l’uomo ha cominciato a spostarsi, a scoprire, a muoversi. Le strade sono fatte apposta per muoversi, per conoscere altre persone, per crescere, per arricchirsi.

La strada è anche sinonimo di vita, ognuno ha la sua strada che, nel suo percorso, ne incrocia molte altre, tutte le persone che ogni giorno conosciamo e con cui condividiamo la nostra vita.

Strade

Rimanere sulla strada principale o deviare e scoprire nuove mete?

Alcune volte, però, bisogna decidere di prendere una deviazione e ci potrebbe sembrare uno spostamento dalla carreggiata principale, quella sicura e certa, con i suoi incroci che ben conosciamo, un pericolo. Ma come facciamo a sapere cosa troveremo al fondo di quella stradina laterale, sterrata, dove sembra non esser mai passato nessuno? Intraprenderla vorrà mica dire abbandonare tutto il resto, tutto quanto fatto fino ad ora?

Strade

Impervi sentieri di montagna conducono a paradisi nascosti

No, deviare dalla strada principale vuol dire magari spostarsi su di un’altra via e chi può sapere che non sia migliore, più bella, con ancora più incroci della precedente? Certo, magari si lascia una bella strada asfaltata e si finisce su di un percorso ghiaioso, pieno di buche, in salita, gradini e rocce da superare, ma se poi si arriva, magari, su di una bel viale alberato, fresco, ampio, ben tenuto e molto migliore della strada da cui siamo arrivati.

Strade

Ogni tanto bisogna avere il coraggio di imboccare la deviazione

Non si può sapere se non intraprendendo il nuovo percorso. Noi abbiamo deciso di lasciare la nostra strada asfaltata e buttarci di corsa a perdifiato per quella piccola stradina sterrata ed in salita, tutta curve, tanto uguale a quei sentieri di montagna impervi e scivolosi che ci piacciono tanto, e spesso conducono a piccoli paradisi incredibilmente belli.

Strade

La strada può essere difficile, impervia, ma ne varrà la pena di sicuro

Noi andiamo in Canada, il nostro bivio è ad una sola settimana di distanza, abbiamo un posto per cominciare dove staremo, da una famiglia danese che vive fuori Calgary da anni, ci daranno vitto ed alloggio in cambio di un aiuto in casa e con i bambini. Non lasceremo definitivamente i nostri lavori, abbiamo la fortuna di poterli mantenere parzialmente anche a distanza.

Strade

Noi abbiamo intrapreso il nostro percorso e ne siamo immensamente felici

Sarà un drastico cambiamento, ma sarà anche la più bella delle avventure.

Qualche anno fa mi sono imbattuta in una poesia che mi ha fatto molto riflettere:

“Ha raggiunto il successo chi ha vissuto bene,
ha riso spesso ed ha molto amato;

chi si è conquistato la fiducia delle vere donne
il rispetto degli uomini intelligenti

e l’amore dei bambini piccoli;

chi ha riempito il suo spazio e ha adempiuto ai suoi doveri;

chi ha lasciato il mondo meglio di come l’abbia trovato,
sia per mezzo di una pianta più curata,
una perfetta poesia, od un’anima riscattata;

chi non ha mai smesso di manifestare
il suo apprezzamento per le bellezze della terra
o non ha mai mancato di esprimerlo;

chi ha sempre cercato il meglio negli altri ed
ha dato loro il meglio che aveva;

colui la cui vita è stata un’ispirazione;
la cui memoria è una benedizione.”

Bessie Anderson Stanley

Credo che ben riassuma quello che bisogna davvero ricercare nella vita, quello che stiamo inseguendo ed a cui, speriamo, ci stiamo avvicinando.

Amber

This article is available : Inglese

2016-10-13T13:34:09+00:00

4 Comments

  1. Saxintosh 4 giugno 2015 at 12:26 - Reply

    Concordo in pieno! 🙂
    I migliori auguri per questo vostro nuovo viaggio!

    • Amber 4 giugno 2015 at 15:17 - Reply

      Grazie mille! Sarà un viaggio all’avventura un giorno dietro l’altro, ne avremo parecchie da raccontarvi!

  2. Adriano G. V. Esposito 4 giugno 2015 at 12:46 - Reply

    Quando si esplora una strada nuova lo si fa per sperimentare, per curiosare e per imparare. Mi sembra che voi abbiate l’impostazione mentale giusta per cui buon divertimento!

  3. Partite con il piede (ed il pensiero) giusti….è come essere già a metà strada 😉
    Saluti dall’Orefon (e guai se non ci mettete piede!)
    Nina e Giuse

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: