Respirando il Grande “West” 2016-10-13T13:32:14+00:00

Respirando il grande “West”

Un sogno che si realizza: una coppia e tre mesi immersi nei fantastici e lontani panorami del Canada occidentale e poi ancora un ultimo regalo, la California, con i suoi luoghi antichi e spettacolari.

Abbiamo percorso in lungo e in largo i maggiori parchi dell’Alberta e della British Columbia, in Canada, anche se quei luoghi sono talmente immensi e sconfinati che non basterebbe una vita intera per vedere davvero tutto.

Siamo rimasti affascinati dall’immensità e dalla grandiosità della natura, là nel lontano Ovest, un sogno quasi che al di qua dell’Oceano arriva solo tramite qualche film western con cow-boy ed indiani d’America.

Essere lì, calpestare con i propri piedi gli infiniti sentieri, in mezzo ad alberi secolari e natura selvaggia è stato incredibile. Fin dai primi giorni, dalla prima passeggiata, è nata l’idea di riuscire a riportare questa sensazione di piccolezza dell’essere umano in confronto alla natura, senza però fargli perdere la sua centralità: dopotutto siamo noi a vedere, con i nostri occhi, queste meraviglie.

E per mettere in risalto l’uomo – la donna, in questo caso! – le ho sempre fatto indossare una giacca rossa, ormai segno distintivo di questo set di foto che abbiamo poi replicato in California e tutt’ora riportiamo nei nostri vagabondaggi sulle Alpi occidentali.

Questo lavoro è stato pubblicato da National Geographic Italia e lo trovate qui 

This article is available : Inglese