Piemonte2017-06-02T15:18:42+02:00

Alla ricerca del Bivacco Molino

Piemonte, Trekkings, Valli di Lanzo|

Data Trekking: 01-02/05/2015 Quota partenza (m): 1.350 Quota vetta (m): 2.280 Dislivello complessivo (m): 930 Accesso: Superato l’abitato di Mondrone e poco dopo anche le case di Molette si continua verso Balme. Nei pressi di una curva, sulla sinistra, si notano un ponte ed una costruzione metallica, mentre sulla destra si intercetta una ripida e stretta sterrata che sale con molte svolte fino al borgo di Molera (1478 m). Seguire la carrozzabile oppure lasciare l’auto sulla provinciale per salire a piedi fino a Molera, in questo caso si aggiungono 30 minuti in più di salita. Nei pressi di una curva della sterrata, poco prima della frazione, si nota una evidente bacheca in legno con indicazioni per l’Uja di Mondrone ed il Bivacco Molino. Questa volta non andiamo allo sbaraglio, ed è già una bella novità! I nostri amici, questa volta, arrivano addirittura dalle Hawaii e da Israele: dalle Hawaii quattro ragazze che studiano momentaneamente a Firenze, da Israele un ragazzo in tour europeo. Organizzazione dicevo, sì, perchè dopo gli intoppi da scarpa da ballo della scorsa avventura, quando abbiamo raggiunto il Monte Robinet con i ragazzi newyorkesi dotati di dubbia attrezzatura, Trekking Alps ha implementato un furbissimo servizio di noleggio calzature, che si rivelerà incredibilmente azzeccato. Si parte, il tempo non promette bene, ma questa volta siamo organizzati