Piemonte2017-06-02T15:18:42+02:00

Guglia Rossa e la nostra grande festa d’arrivederci

Piemonte, Trekkings, Valle Stretta|

Data Trekking: 06/06/2015 quota partenza (m): 1.765 quota vetta (m): 2.545 dislivello complessivo (m): 780 Accesso: da Bardonecchia seguite le indicazioni per Melezet e il Colle della Scala (SP 216). Superate gli abitati di Les Arnauds e Melezet, i due campeggi di Pian del Colle, e il vecchio punto di frontiera italiano. Affiancherete una diga dell’ENEL e dopo qualche centinaia di metri vi troverete ad un incrocio: non proseguite per Névache e il Colle della Scala (in francese Col de l’Echelle) ma imboccate la strada sulla destra che percorre la Valle Stretta (Vallée Etroite). Per i primi tornanti la strada rimane asfaltata ma con molte buche. Dopo diventa a fondo naturale ma comunque sempre in discrete condizioni. Poco prima delle Grange di valle Stretta (10 km da Bardonecchia) è presente un ampio parcheggio dove lasciare la vettura. E’ tempo degli ultimi saluti. Abbiamo organizzato un lungo weekend per salutare tutti gli amici, prima un trekking insieme agli irriducibili delle conquiste in uno dei nostri posti preferiti, la Guglia Rossa, e dopo una gran festa con falò e tendata insieme agli amici di sempre e non, per un saluto che rimanga impresso a lungo durante la nostra assenza. L’appuntamento è presto, a Torino, due chiacchiere ed un caffè, ultima ora di lavoro e poi via, già un po’ in ritardo sulla tabella di marcia si parte, direzione Bardonecchia e Valle Stretta. Il secondo appuntamento è direttamente alle Grange di Valle Stretta, dove un amico di Attilio ed un paio di amici acquisiti si uniscono a noi: gruppo al completo, saremo in nove alla conquista della Guglia Rossa, non una novità per noi, ma sempre un piacere.   Colle di Thures, sempre magnifico con i suoi colori sgargianti